Tg Campania edizione del 20/10/2015 ore 19.00m

Napoli, 14/10/2015 - Ieri, in commissione Ambiente della V Municiplaità Vomero Arenella, il Presidente Antonio Iozzi ha comunicato ai componenti della commissione che il servizio fognature della Municipalità è impossibilitato a svolgere il proprio lavoro in quanto l'unico mezzo a disposizione è fuori uso ed occorrono circa mille euro per ripararlo, fondi, a quanto dichiarato dal Presidente del gruppo di Forza Italia Giuseppe Sasso, che al momento mancano. Sasso, insieme al Presidente Iozzi ha chiesto un incontro immediato con l'assessore competente di Palazzo San Giacomo per risolvere la problematica. Già sabato scorso, evidenzia Sasso, in occasione delle pioggie che si sono riversate su Napoli, in Piazza Quattro Giornate sono dovuti intervenire gli uomini ed i mezzi della protezione Civile Falchi del Sud per sbloccare le caditoie tutte otturate con l'acqua chge aveva raggiunto i 20-25 cm di altezza. Va di per se che è urgentissimo riparare il mezzo dell'ufficio fognature al fine di far sbloccare tutte le caditoie della Municipalità per evitare che, con le prossime pioggie, si allaghino cantine negozi ed abitazioni civili.

Fonte: "I fatti di Napoli"

Vomero, servizio sperimentale di Bike Patrol sul territorio

Nelle isole pedonali di Via Luca Giordano e Via Alessandro Scarlatti, alcune unità di Bike Patrol ed alcune appiedate, effettueranno un servizio di prevenzione e soccorso sul territorio a cura dei Falchi del Sud

Buone notizie per gli abitanti del Vomero a pochi giorni dall'inaugurazione della nuova sede del Centro Operativo di Protezione Civile "Falchi del Sud" in via Solimena 165.

Dal 25 al 28 novembre, dalle ore 17.00, saranno presenti in via sperimentale sul territorio collinare, in particolare nelle isole pedonali di Via Luca Giordano e Via Alessandro Scarlatti, alcune unità di Bike Patrol ed alcune appiedate, in servizio di prevenzione e soccorso.

NapoliToday del 26 novembre 2014
Guarda l'articolo originale

Riportiamo uno stralcio dell'articolo pubblicato dal quotidiano "Repubblica", inserto "Economia e Finanza" del 09 aprile 2014. L'articolo tratta della distribuzione del 5 x mille relativo all'anno 2012 e riporta già nell'intestazione "L'Associazione falchi del Sud batte la Guardia nazionale padana", cosa che fa onore alla nostra Associazione, ma anche a al nostro Sud.

All'interno dell'articolo troviamo nuovamente il nostro nome nel capoverso - La "Guardia nazionale Padana" raccimola 575 consensi, ma le si oppone fiera l'"Associazione falchi del Sud" con 591 preferenze -

Per opportuna conoscenza ecco il link all'articolo completo

 

Un convegno sugli aspetti delle dinamiche nella comunicazione in situazioni limite dal titolo: “Comunicazione in situazioni di emergenza”. Si è tenuta giovedì 4 giugno 2015, alle ore 16.45, presso la sala Ruotolo della Municipalità Vomero/Arenella (Via Morghen n. 84, Napoli) organizzato dalla nostra Organizzazione e dal Corpo Italiano del CSLI. Il tema è strategico per tutte quelle situazioni di emergenza (sismi, terrorismo, catastrofi, ecc.) nelle quali una corretta comunicazione diviene una esigenza fondamentale per la tutela delle persone e per una migliore organizzazione degli interventi. I relatori, che hanno affrontato sia aspetti tecnici che psicologici, sono stati: Prof. F. Tramontano – docente UNISOB; Dr. A. Miceli – COPC Falchi del Sud; Prof. A. Virgili – Comandante CSLI Italia; Dr. B. Buglione – Psicologa CSLI Italia.

Articolo pubblicato su UlixesNews il 28 maggio 2015

Vai all'inizio della pagina