Napoli è stata investita, come tutto il sud Italia, da una perturbazione che ha comportato la presenza di diversi fenomeni temporaleschi. Dopo le piogge degli ultimi giorni si sono verificati alcuni disagi in città.

A pochi passi da Villa Rosbery in via Ferdinando Russo a causa del maltempo si è rotta una condotta fognaria e si è aperta una grossa voragine creando non pochi problemi ai residenti. Sul posto sono intervenuti i tecnici che stanno cercando di riparare il danno nel più breve tempo possibile .

La strada è stata chiusa, creando gravi disagi ai residenti, circa 300 persone non possono uscire con l’automobile. Sul posto sono intervenuti il vicesindaco, il funzionario tecnico della protezione civile del Comune di Napoli, Antonio Viola, i volontari di PC falchi del sud e il personale dell’Abc.
Intanto la Protezione Civile aveva diramato un’allerta di colore giallo. A causa dei forti venti che si sono abbattuti su Napoli nelle ultime ore i collegamenti con le isole sono a singhiozzo. La situazione meteo dovrebbe migliorare domenica, giornata in cui ci sarà anche un netto abbassamento delle temperature, le minime scenderanno a 3 gradi e le massime non supereranno gli 11 gradi.

Le foto della voragine

   


Pubblicato su "Voce di Napoli" il 9 dicembre 2017