ANNO 2018  -  Progetto "Una Società più sicura con la Protezione Civile"

 

Con Decreto Dirigenziale n.382 del 10 luglio 2018, è stata approvata la graduatoria di merito dei progetti di Servizio Civile presentati per l'anno 2018 dagli Enti iscritti all'Albo della Regione Campania, ai sensi dell'Avviso UNSC del 3 agosto 2017.

Il progetto, denominato "Una Società più sicura con la Protezione Civile", prevede l'impiego di nr. 6 volontari ed ha come obiettivo la diffusione e la partecipazione dei giovani alle attività di Protezione Civile, principalmente mediante incontri, prove di evacuazione e corsi di formazione presso gli istituti scolastici, nonché mediante lo svolgimento di attività tese a favorire la cosiddetta cittadinanza attiva. I Volontari in Servizio Civile saranno appositamente formati per collaborare all'organizzazione ed alla realizzazione di tali attività, ampliando così la portata del progetto di Protezione Civile denominato "Scuola più Sicura" e contribuendo a far conoscere e diffondere la conoscenza di importanti concetti quali la previsione e prevenzione dei rischi, proprio in quegli ambienti in cui ci si trova a trascorrere la maggior parte delle nostre giornate.

Il nostro progetto verrà quindi inserito nel prossimo bando ordinario Campania per la selezione di complessivi n. 3.524 volontari da impiegare in attività di Servizio Civile per l’anno 2018. In attesa della pubblicazione del Bando, potete iniziare a consultare i dettagli del proprogetto per il quale gli aspiranti volontari in servizio civile potranno presentare domanda di partecipazione (Allegato 1).

Possono presentare domanda i giovani senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto i 18 e non superato i 28 anni di età (28 anni e 364 giorni) e siano in possesso dei requisiti indicati sul sito web dell'ufficio per il Servizio Civile Nazionale. (FAQ domande di partecipazione). Per ogni ulteriore delucidazione si rimanda alla sezione FAQ del sito web dell'Ufficio per il Servizio Civile Nazionale, ove è presente anche la sezione dedicata al Trattamento Economico.

Appena disponibili, saranno fornite ulteriori informazioni sulle modalità di presentazione delle domande.

Per ogni ulteriore informazione visitate il sito www.serviziocivile.it oppure scrivete alla nostra mail