I Canadair e gli elicotteri della Flotta aerea anti-incendio boschivo sono intervenuti oggi a supporto delle squadre di terra su 17 incendi. E’ stata la Regione Calabria a far pervenire al Centro Operativo Aereo Unificato (COAU) del Dipartimento della Protezione Civile nazionale il maggior numero di richieste di intervento, con 5 roghi, di cui 4 nella provincia di Cosenza.

Al momento 5 incendi ancora attivi, distribuiti tra Lazio, Campania, Calabria e Puglia, stanno impegnando i piloti dei velivoli antincendio, con uno schieramento di 8 Canadair, 4 idrovolanti Fire-boss e un elicottero AB212 impiegati. La situazione più critica si registra nella provincia di Taranto, dove stanno operando un Canadair, quattro Fireboss e un elicottero. Il lancio di estinguente sui roghi ancora attivi continuerà ad essere assicurato finché le condizioni di luce consentiranno di operare in sicurezza.

E' utile ricordare che la maggior parte degli incendi boschivi è causata da mano umana, a causa di comportamenti superficiali o, spesso purtroppo, dolosi e che la collaborazione dei cittadini può essere decisiva nel segnalare tempestivamente ai numeri di telefono d'emergenza 1515 o 115 anche le prime avvisaglie di un possibile incendio boschivo.
Comunicato stampa del Dipartimento della Protezione Civile

0
0
0
s2sdefault
Vai all'inizio della pagina

Facebook

facebook_page_plugin