Un territorio più sicuro e la tutela della salute dei cittadini. E' stato questo l'obiettivo dell'iniziativa messa in campo dalla V Municipalità di Napoli in sinergia con la protezione civile 'Falchi del Sud' e la società Auxede, per formare gratuitamente oltre 100 persone comuni all'ultilizzo delle balisari tecniche rianimative cardiopolmonari ed all'uso del defibrillatore automatico. Ieri si sono conclusi i cicli di lezioni nei locali della sala 'Silvia Ruotolo' del parlamentino che hanno formato prima il personale della municipalità, inclusi funzionari e poliziotti municipali, e successivamente cittadini comuni del territorio Vomero - Arenella. 'Imparare queste tecniche significa poter salvare la vita a chiunque abbia un arresto cardiaco che è una delle più frequenti cause di morte se non si interviene nei primi 10 minuti - afferma MariaRosaria Cafasso, consigliera municipale promotrice del progetto - sul tema sicurezza siamo la prima municipalità virtuosa di Napoli e il nostro appello alla dirigenza del parlamentino è acquistare un defibrillatore da installare al più presto in Municipalità'. 

Articolo di Melina Chiapparino - Venerdì 3 Marzo 2017

0
0
0
s2sdefault
Vai all'inizio della pagina

Facebook

facebook_page_plugin