CENTRO OPERATIVO DI PROTEZIONE CIVILE
ORGANIZZAZIONE AUSILIARIA VOLONTARIA DELLA PROTEZIONE CIVILE

Iscritta nell'elenco delle Organizzazioni di Volontariato della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Protezione Civile Prot. n.90877 a 4.3.29 del 31/5/1997
Iscritta al Registro Regionale del Volontariato della Regione Campania - Progressivo 476 - Decreto n. 12710 del 28/09/1998
Iscritta al Registro delle Organizzazioni di Volontariato del Comune di Napoli - Prot. 306 del 16/02/1999

 

PRESENTAZIONE ASSOCIAZIONE

L'Associazione "Falchi del Sud", organizzazione volontaria della Protezione Civile, è nata come circolo FIR-CB nel 1996. In seguito ha ottenuto l'iscrizione nelle Organizzazioni di Volontariato della Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento della Protezione Civile Prot. N° 90877 a4.3.29 del 31/5/97, l'iscrizione al Registro Regionale del Volontariato della Regione Campania - Decreto n.12710 del 28/09/98 Prot. 11266 del 06/10/98, l'iscrizione al Registro delle Organizzazioni di Volontariato del Comune di Napoli 012897 Prot. n.306 del 16/02/99 e partecipa e collabora alle consulte delle associazioni di volontariato del Comune di Napoli, Municipalità Vomero / Arenella.

Dalla sua fondazione interviene nelle emergenze, in caso di calamità e collabora con le Istituzioni sia sul territorio napoletano sia nazionale. Tra le prime attività della nostra Organizzazione ricordiamo gli eventi sismici del settembre ottobre 1997 in Umbria in cui i Volontari soci hanno collaborato con il Centro Operativo Misto (C.O.M.) di Foligno ed hanno svolto alcuni interventi, ricevendo poi diploma di benemerenza con medaglia, da parte del Ministro degli Interni On. Giorgio Napolitano.

Logo Protezione Civile

In occasione degli eventi franosi del 05/05/98 nella Regione Campania abbiamo collaborato con il C.O.M. di Sarno, così come il nostro Ente ha partecipato alle varie esercitazioni riguardanti il Piano Vesuvio, quella che si è tenuta in Sardegna nel novembre 2000, "SARDEGNA 2000" e quelle che si sono tenute a Lecce: "SALENTO 2001" e “SALENTO 2002”, entrambe con la presa d'atto della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Protezione Civile.

La nostra Organizzazione ha ottenuto la medaglia della città di Napoli per l’attività svolta in relazione al crollo di un fabbricato in località Arenella (Napoli) nel giugno del 2001. Inoltre nei primi giorni di ottobre 2001 in occasione del nubifragio che ha colpito la città di Napoli, l'Organizzazione di Volontariato si è occupata sia dello svuotamento di cantinati allagati dall'acqua, sia dell'accoglienza dei senza tetto, quest'ultima attività, in collaborazione con il Servizio di Protezione Civile del Comune di Napoli.

Nell'ambito del progetto "Sicurezza e Solidarietà" del Comune di Napoli, coordinato dal Servizio di Protezione Civile del Comune di Napoli, in concerto con le altre Organizzazioni di Protezione Civile locali, è stato attivato sin dall'anno 1998, un servizio di Protezione Civile, sull'intero territorio comunale, ed in questi anni il nostro Ente è stato sede di un Nucleo Operativo d'Emergenza (N.O.EM.) di Protezione Civile per i quartieri Vomero ed Arenella della città di Napoli.

Dal 2002 la nostra Organizzazione fa parte della Colonna Mobile della Regione Campania (Modulo Segreteria) e coordinati dalla Regione Campania, in relazione degli eventi sismici del 2002 in Molise ha svolto le seguenti attività: segreteria della Regione Campania per l’attività di coordinamento delle Regioni, segreteria della Funzione 6 (Trasporti, Circolazione e Viabilità) del COM di Larino, segreteria della Funzione 13 (Assistenza alla popolazione) del DICOMAC Larino, collaborazione al trasporto e montaggio tende (Campo di Ururi, Casacalenda e privati), al trasporto di roulottes e beni di prima necessità, all'attività di cucina e di sorveglianza al Campo di Guardialfiera (Comune gemellato con la Regione Campania), al CAPI di Larino (facchinaggio e segreteria), per un totale di giorni di permanenza 44.

Dal 2004 abbiamo cominciato a porre particolare attenzione sulla prevenzione, concentrandoci su attività di informazione al cittadino con la produzione e la distribuzione di materiale attinente alle problematiche della Protezione Civile. Fa parte di queste nostre iniziative per la prevenzione la realizzazione di un piccolo giornale mensile, redatto completamente all’interno della nostra Organizzazione ed assolutamente gratuito. Ormai consolidata da anni è la redazione del nostro sito web www.falchidelsud.org

Sempre nel 2004 è stato avviato un importante progetto per la diffusione della cultura della Protezione Civile e della sicurezza, partendo dagli allievi dei vari istituti scolastici presenti sul nostro territorio. È stato proposto di associare alla prova di evacuazione richiesta per legge negli istituti scolastici, una giornata intera da dedicare dalla prevenzione dei rischi e ad alcune lezioni teoriche e pratiche su come affrontare le situazione di emergenza che potrebbero verificarsi in ogni momento. Parte così la campagna “SCUOLA + SICURA”.

Durante il periodo estivo, l'Ente effettua inoltre campagna Anti Incendi Boschivi occupandosi dell'avvistamento e primo intervento di spegnimento, in collaborazione con il Settore Tecnico Amministrativo Provinciale Foreste di Napoli Regione Campania Sezione A.I.B. ed il Servizio di Protezione Civile del Comune di Napoli.

Nel 2009 siamo nuovamente intervenuti in emergenza, a causa del grave terremoto che ha colpito la città di L'Aquila, e con le altre Associazioni della Colonna Mobile della Protezione Civile della Regione Campania abbiamo allestito un campo di accoglienza presso il campo sportivo del Comune di Poggio Picenze (AQ). I Volontari della nostra Organizzazione sono stati impegnati nelle attività di accoglienza e supporto dei cittadini abruzzesi dal 06 aprile al 09 giugno e nuovamente dal 28 giugno al 18 agosto. In particolare, durante la permanenza al Campo, ci siamo occupati della gestione della segreteria per la registrazione degli alloggiati, dell'assegnazione delle tende e registrazione dei visitatori, delle attività connesse alla gestione delle attrezzature e dei materiali in uso agli alloggiati, del recupero di materiali dalle abitazioni degli sfollati in collaborazione con i Vigili del Fuoco, del trasporto di generi alimentari e di beni di prima necessità. Durante le fasi dell'emergenza sono stati impegnati nr. 4 automezzi (Land Rover Defender 110 - Land Rover Pick-Up 110 - Fiat Panda 4x4 - Nissan Vanette) e nr. 30 operatori (tutti Volontari Soci dell'Associazione).

Automezzi in servizio:

  • Land Rover 110 Pick-Up - 3 posti con Moldulo A.I.B. 400 litri
  • Fiat Panda 4x4 - 5 posti
  • Land Rover Defender 110 SW - 5 posti con Mudulo A.I.B. 400 litri
  • Isuzu D-MAX - 5 posti (affidatoci in comodato d'uso dalla Regione Campania)

La nostra Organizzazione ha un organico che in media si aggira intorno i 35 soci Volontari a cui possono affiancarsi i volontari che sono impiegati nello svolgimento di progetti per il Servizio Civile ai sensi della Legge 64/2001.

Le attività dell'Ente sono coadiuvate con corsi di formazione per i volontari soci ed i Volontari in Servizio Civile in servizio presso il nostro Ente nei vari rami della Protezione Civile:

  • Protezione Civile e Cenni Antincendio Boschivo;
  • Sicurezza sul lavoro;
  • Informatica di base per la gestione di una segreteria;
  • Primo soccorso sanitario;
  • Radiocomunicazioni;
  • Antincendio;
  • Psicologia dell'emergenza;

e con esercitazioni di Protezione Civile organizzate dal nostro Ente o da altri affini.

 

Complessivamente la nostra Organizzazione opera attraverso le seguenti attività:

  1. FORMAZIONE DELLA COSCIENZA CIVILE: Attività d'informazione collettiva, Corsi di formazione;
  2. TECNICO LOGISTICO: Antincendio forestale, Avvistamento e ricognizione, Ricetrasmissioni, Sommozzatori, Montaggio tende da campo, Montaggio impianti elettrici da campo, Segreteria da campo, Consulenza tecnica per competenze informatiche, coordinamento dell'emergenza;
  3. BENI CULTURALI ED AMBIENTALI: Sorveglianza parchi, aree protette, Consulenza tecnica per competenze architettoniche e geologiche.
0
0
0
s2sdefault
Vai all'inizio della pagina

Facebook

facebook_page_plugin